Punta Prarosso 1499 m.

Punta Prarosso 1499 m.

Accesso stradale:

Da Torino imboccare la SP 1 per Lanzo Torinese , poi proseguire in direzione di San Pietro, lungo la strada si  attraversano alcune borgate e in fine si giunge alla frazione di Vietti (comune di Coassolo Torinese), sulla provinciale è presente la bella Cappella della Santissima Annunziata e vicino vi è un piccolo parcheggio. 

 

Informazioni Tecniche

Immagine 1 di 1

Descrizione:

Si tratta di un giro ad anello e oggi ho scelto di farlo in senso antiorario.  Il sentiero si trova alle spalle della chiesa: dopo un lungo tornante sul lato sinistro della strada è presente la bacheca del “Pilone del Merlo” di fianco vi è l’attacco del sentiero 419. Il sentiero sale ripido e in breve si giunge alle Case Olla inferiori dove si incrocia  una carrareccia che dopo poco tempo si abbandona e si  segue  il cartello “Pilone del Merlo” a sinistra. Si prosegue in direzione Pian di Rossa 1307 m. un bellissimo punto panoramico: da qui inizia un percorso in cresta e una discesa ripida attrezzata con corde e poi più avanti una salita anch’essa ripida attrezzata in prossimità della punta Bric Castello 1473 m. Si prosegue poi con alcuni sali-scendi fino ad arrivare alla meta, dove su una betulla un cartello indica Punta Prarosso 1499 m.. Si continua su un bel prato sino a raggiungere l’incrocio con il sentiero 413. Si torna in dietro (andando leggermente a destra nel senso di marcia) si ripassa vicino alla punta e dopo pochi minuti si vede la palina con le indicazioni per Vietti. Seguendo le indicazioni arriviamo alle Grange di Prarosso, il sentiero taglia una strada sterrata più volte e in fine si  arriva alla frazione Saccona dove il percorso termina a lato della Cappella, ancora un 1,5 km di strada asfaltata e si arriva all’auto.

Consigli dell’autore
Per chi è in possesso della cartina Fraternali il sentiero 419 del CAI è segnato come 425. Ottimo lavoro del Cai di Lanzo per la sistemazione del percorso e paline a tutti i bivi e con bollatura bianca/rossa molto presente.

Galleria fotografica:

NOTE LEGALI:                                                                                                                                                                                    L’Autore non si assume alcuna responsabilità di eventuali errori e/o omissioni del materiale pubblicato o divulgato, o a uno scorretto utilizzo del medesimo, che possa provocare  incidenti.  Causati da cattive interpretazioni o comportamenti imprudenti usando i contenuti di questo Sito. L’andare in montagna è legata alla propria valutazione, capacità e esperienza valutativa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top